• Confartigianato Trieste

  • Confartigianato Trieste

E' stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge 17 luglio 2020, n. 77, di conversione con modifiche del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (cosiddetto Decreto Rilancio).

In tale ambito si consolidano le norme relative al cosiddetto “superbonus” per l’adeguamento sismico degli edifici (sisma bonus) e il miglioramento energetico (eco bonus), con la conferma della misura del 110%, già prevista per le prime case e in condominio anche per le seconde case, ora estesa anche alle seconde case composte da una o due unità immobiliari dello stesso proprietario (villette mono o bifamiliari) con l’esclusione solo degli edifici di lusso (castelli, ville e abitazioni di lusso). Si potrà usufruire del bonus anche per gli interventi di demolizione e ricostruzione.

Nell’ambito delle misure introdotte, è stata confermata la possibilità di cessione del credito anche alle Banche e ad altri istituti di credito. Il Sistema nazionale di Confartigianato sta individuando adeguati partner bancari che possano assicurare l’acquisto del credito ed in tal senso si è rivolto prioritariamente ad Artigiancassa e al Gruppo Iccrea. Ha inoltre istituito un partenariato con Harley & Dikkinson, che al momento garantisce una piattaforma dedicata a Confartigianato per la gestione completa di tutto il processo fiscale, finanziario e documentale legato agli interventi di efficientamento energetico svolti dalle imprese associate, anche su operazioni dall’importo limitato (privati – villette) ed in relazione non soltanto al “superbonus” ma a tutte le altre ordinarie detrazioni di cui all’articolo 121 del DL Rilancio.

In particolare, a fronte dell’opportunità derivante dal Decreto Rilancio, Harley & Dikkinson, in qualità di arranger dell’operazione di cessione e collettore tra il sistema imprenditoriale e quello finanziario è in grado di:

  • Garantire l’intero processo di cessione;
  • Trovare il partner finanziario per assicurare l’eventuale prestito “bridge” (liquidità) alle imprese;
  • Segnalare la banca interessata all’acquisto del credito di imposta.

In relazione a questo, contiamo quanto prima di mettervi a conoscenza dei contenuti di dettaglio dell’accordo e delle relative modalità di accesso allo strumento che attualmente è in corso di perfezionamento.

Ribadiamo infatti che per la piena operatività siamo ancora in attesa dei decreti attuativi.

Alleghiamo qui di seguito la specifica guida fiscale pubblicata dall’Agenzia delle Entrate.

 

Agenzia delle Entrate: Guida Superbonus 110%